martedì 31 marzo 2009

Segnali di fumo da Wikipedia...

Alcuni Wikipediani sono difficili da capire.

Dopo la nostra ultima Wikiperla del 26 marzo, nella quale abbiamo mostrato i tentativi di ostacolare la libertà di voto dei nostri lettori e utenti di Wiki, sono successe un po' di cosette.

I nostri amici sono sotto stress, a quanto pare, e si prendono una pausa.

Niente di male.
In fin dei conti l'amministratore Piero Montesacro è in pausa da mesi, ci è andato giusto dopo essere stato riconfermato in carica, che volete che siano un paio di giorni di assenza?

Sulla talk (la pagina personale) di Vituzzu campeggia l'avviso: "A fra un paio di giorni".

Gregorovius non è da meno, e nella sua talk troviamo l'avviso: "Gregorovius ha preso una wikipause e tornerà su Wikipedia il giorno quando gli passerà il nervoso".

Castagna invece è rimasto saldo al posto di comando.
A proposito di Castagna, nella sua talk compare un avviso indirizzato ai check user (ossia i sysop incaricati di controllare che gli utenti non facciano i furbi usando doppi nick):

Nota per i check user: spesso utilizzo un IP condiviso da qualche centinaio di persone (rete aziendale); a casa, invece, fino a dicembre 2007 mi connettevo via Umts (lo faccio ancora di tanto in tanto), mentre da gennaio 2008 uso Fastweb (non ho la più pallida idea di che cosa ciò implichi, però mi sembra di aver capito che sia saggio segnalarlo).

Insomma, Castagna avvisa: non preoccupatevi se trovate qualche centinaio di nick con il mio stesso IP, siamo tutti persone diverse. Detto da uno che ama spulciare nei contributi altrui e si arroga il diritto di verificare e decidere sul consenso e sui voti degli utenti, c'è davvero da stare tranquilli.
Ma come abbiamo visto, tra i check user adesso è stato arruolato Melos, un suo fedele cumpariello, per cui Castagna può dormire fra due guanciali: se dovesse usare decine o centinaia di falsi nick per alterare voti e consensi, toccherà al suo amico Melos accertare l'infrazione e punirla. Tutto a posto.

Sia chiaro: queste sono solo coincidenze, non dovete pensar male.

Ce lo assicura l'amministratore Ignlig. Anche lui si è preso una pausa (per pura coincidenza) e ha deciso di dedicarci una lettera aperta, che inizia così:

Carissimo amico di Perle Complottiste, in questi giorni ho un pò di tempo libero, consentimi quindi di scriverti una sorta di "lettera aperta"...

O meglio. La lettera cominciava così. Poi è stata modificata da... Vituzzu!
Non ci credete? Controllate.
In altre parole, Vituzzu si è preso la libertà di modificare la talk personale di Ignlig e di modificare la sua lettera aperta!
Difatti se date un'occhiata nelle discussioni, noterete che Ignlig aveva avvertito Vituzzu della propria iniziativa.

Insomma, è come se voi telefonaste al vostro amico Luigi e lo avvisaste: "Ho scritto una lettera a Fabio". E Luigi che fa? Viene a casa vostra, apre il cassetto in cui avete riposto la lettera, la modifica e la spedisce a nome vostro.

Certo che se Ignlig ha deciso di scriverci (ci ha anche inviato una mail) per smentire che su Wiki esistano certi "strani rapporti", Vituzzu ha appena offerto la dimostrazione dell'esatto contrario!

Sia come sia, la lettera aperta (nel vero senso della parola: l'ha aperta e modificata Vituzzu) è adesso cambiata per effetto delle modifiche di Vituzzu, per cui usiamo la nuova versione .
In effetti Vituzzu ha solo cambiato un paio di espressioni per cui adesso non siamo più "amico" ma "amica".
Ci ha messo al femminile. Niente di male, visto che qui da noi c'è una equa, apprezzata e fondamentale presenza femminile.
Il problema è semmai il nostro collaboratore Pasquale Turiddu (1), che stamane è andato a comprare una minigonna e un tanga in previsione di incontrare Vituzzu, al quale auguriamo tanta fortuna.

Torniamo alla lettera aperta, nuova versione:

Carissimo amica di Perle Complottiste,

Vituzzu... quando modifichi le lettere di Ignlig, fallo bene. O siamo Carissimo Amico, o siamo Carissima Amica.
Questa tua confusione lascia perplessi, non ti meravigliare se poi ti ritrovi Pasquale alle spalle...

in questi giorni ho un pò di tempo libero,

A quanto pare non sei il solo Ignlig... pure Gregorovius e Vituzzu si erano dati assenti per riposo, solo che Vituzzu stranamente non era poi tanto assente, se è piombato a modificare la lettera. Non è che l'avete scritta assieme, vero? Non ti accigliare, è solo una battuta...

consentimi quindi di scriverti una sorta di "lettera aperta"

Consentiamo, consentiamo. Anche perché non potremmo impedirtelo. A noi fa piacere che ci scrivi. Teoricamente non dovrebbe essere molto normale usare la propria talk a questo scopo, ma se ai wikipediani va bene, figurati a noi.

Un pò per passione un pò per gioco piace anche a me occuparmi di debunking

Lo sappiamo, lo sappiamo. Anzi, ne approfittiamo per dire ai nostri lettori che Ignlig - a prescindere da quello che dice e dirà nei nostri confronti - è un buon amministratore e per quello che ci è dato conoscere di lui, ne abbiamo un'ottima opinione.

e se i primi tempi leggevo con gusto e interesse la disamina delle voci di wikipedia che apparivano sul tuo blog, già da un pò di tempo, arrivo sul tuo blog e anzichè trovare disamine strettamente logiche forti di silloggismi, trovo forti attacchi alle utenze di wikipedia che poggiano su mere deduzioni e nel migliore dei casi su sofismi.

Fa niente. Da quando abbiamo cominciato a scrivere le Wikiperle, anche noi riscontriamo una differenza. Nei primi tempi leggevamo voci vergognose e infarcite di affermazioni complottiste e faziose, mentre adesso quelle voci (che abbiamo attaccato assieme a chi ne aveva determinato o consentito lo sfacelo) sono molto più serie ed enciclopediche. Evidentemente la cosa funziona e se il prezzo da pagare è che non ci leggi più con gusto e interesse, si può accettare.

Perchè vedi carissima amica,

Occhio a Pasquale...

nella mia ignoranza penso che la differenza tra scienza e pseudoscienza sia proprio qui: nel ragionamento.

Sì. Attenzione però, che questa frase la dicono anche i complottisti. Non basta enunciarla, bisogna metterla in pratica. E a giudicare dallo stato di certe voci di Wiki, questo concetto sembra rimasto a lungo lettera morta.

Se il complottista vede un scia in cielo e ne deduce che si tratta di una scia chimica, abbiamo poco da chiedergli "come fai ad esserne sicuro", la risposta la conosciamo già:

Anche noi: l'ha letto su Wiki...

ne sono sicuro perchè i miei sensi non mi tradiscono, perchè lo dicono in tanti, perchè non c'erano scie negli anni '50, perchè è evidente non servono prove ecc... e se gli chiedi le prove? beh ti dicono che le hanno ma forse no, ma i dati contro sono manipolati ecc..

Verissimo, anche se hai scelto un esempio che non fa testo: gli sciachimisti sono i complottisti più idioti in assoluto. Ne esistono di più furbi. Ma va bene, andiamo avanti.

Insomma una tesi complottista si realizza sulla base di:

1. un ragionamento deduttivo sofista (cioè fallace nelle premesse o in uno degli anelli che lo compongono)
2. la creazione di un nesso tra gli eventi arbitrario (cioè scelto tra i tanti) e che ignora semplici principi
3. la non mostrabilità delle prove.
4. il parlare di ciò che si conosce poco o nulla
5. la selettività dei dati

Fa piacere verificare che conosci bene le metodologie complottiste. Quello che ci chiediamo è per quale ragione avete consentito ai complottisti di sguazzare nelle vostre voci prima che NOI di Perle Complottiste accendessimo i riflettori su di esse...

E' quindi con stupore che leggo il tuo post di oggi e provo da profano a ragionarci su:

Sapessi il nostro stupore nel leggere certe voci di Wiki....

* tu scrivi di Castagna che avrebbe tentato di annullare dei voti ma non altri.

Ignlig, non è che lo scriviamo noi. E' lì nero su bianco. Abbiamo messo gli shot. Abbiamo linkato la cronologia. Ci sono gli edit di Castagna con tanto di frase: "Voto negativo non motivato, passibile di annullamento". Più documentato di così...

Trattamento di favore è questo che vuoi suggerire? perchè vedi non si capisce come mai sottolinei questo o meglio si capisce nel proseguo del tuo scritto. Vediamo in dettaglio perchè pare tu sia stato un pò superficiale nella tua analisi:

Ok, vediamo...

il voto va motivato: è una regola della vetrina
il voto di Flanker era stato motivato sopra (come il mio), idem il voto di Adbo, l'unico che rimane fuori è quello di Nemo, dimenticanza?

Dimenticanza? Come no. O sono dimenticanze o sono coincidenze. L'abbiamo già sentita.
Ma forse ti sfugge un particolare: abbiamo scritto chiaro e tondo che sia il voto di Flanker che il voto di Nemo erano in realtà motivati in precedenza. Difatti abbiamo scritto: "Flanker e Nemo avevano espresso i loro pareri prima dell'inizio della votazione".
Non solo ti è sfuggita la nostra precisazione, che riduceva a semplice battuta l'ipotesi immediatamente precedente, ma ti è sfuggita anche la motivazione di Nemo.
E saremmo noi quelli superficiali?

io non lo so e non azzardo nè una risposta nè una deduzione e tu caro amico? invece si, tu deduci, arbitrariamente

E invece, come vedi, non avevamo dedotto arbitrariamente alcunché. Se avessi letto con maggiore attenzione il nostro post, avresti evitato di prendere lucciole per lanterne.

Altra perla:

Sarebbe poi la prima. Se quella precedente era una Perla, purtroppo riguardava ciò che hai scritto tu, non noi. Ma andiamo avanti.

* tu scrivi Castagna e Gregorovius abbiamo un bell'esempio di intimidazione vera e propria nei confronti dei nostri wiki-lettori che hanno ritenuto (per loro scelta) di voler votare su una procedura avviata da Ignig

Sì, pare che questa volta tu abbia riportato bene ciò che abbiamo scritto.

o quindi tu ci stai comunicando che il motivo per cui dati voti sono stati contestati non è dato dal fatto che wikipedia richiede una motivazione ma perchè il loro voto nasceva dall'avere letto il tuo blog. Fammi capire .. questa è una deduzione? fondatata su quale ragionamento?

Non è così. Noi abbiamo scritto: "Evidentemente per Castagna le regole di Wiki non valgono per tutti... o forse (Flanker e Nemo avevano espresso i loro pareri prima dell'inizio della votazione) c'è qualcosa che lo irrita (avrete notato che ogni volta che scriviamo noi di Perle, qualcuno lamenta sempre questa irritazione, da qualche parte...)".

Abbiamo quindi avanzato due ipotesi di cui la prima era scartata dalla nostra stessa precisazione (le motivazioni c'erano) per cui restava la seconda: l'irritazione di Castagna.
E - non ci dispiace sottolineartelo - è stato lo stesso Castagna a dichiarare questa sua irritazione.

e perchè non sono stati contestati anche altri voti o l'intera procedura sulla base di qualche motivazione plausibile?

Non chiederlo a noi. E' stato Castagna a dire: "Certo che tutti i fantasmi che sono magicamente apparsi in questa votazione sono irritanti, e non poco."

Lo hanno irritato i fantasmi. Evidentemente gli altri non erano fantasmi. Chiedilo a lui, il perché.
Peraltro, anziché fare il processo a noi - che non abbiamo wikiregole da rispettare - perché non hai contestato a Castagna una frase che è chiaramente un attacco personale contro quegli utenti?

Voi scrivete voci indecorose, le mandate in vetrina, attaccate chi vota per la loro rimozione... e tu vieni a contestare noi?

che senso ha contestare 4 voti su 25 che non cambiano nulla? qual'è la logica?

A quanto pare, non è quello che pensa Castagna, visto che si è affrettato a proporre e imporre una nuova procedura di voto per la vetrina, con questa motivazione: "Sono emersi rischi di inquinamento della procedura inattesi. L'esempio più lampante è stato il caso Storia della Corsica... Un blog esterno a Wikipedia ha pesantemente influenzato una votazione, attirando (e indirizzando) l'attenzione di parecchi utenti..."
Sbagliamo, o è Castagna che parla di "rischi di inquinamento della procedura", "pesantemente influenzato", "indirizzando l'attenzione di parecchi utenti"?
E tu vieni a chiedere a noi che senso ha?

Ti rendi conto che questa tua lettera aperta è ridicola? Dobbiamo continuare?

Continuiamo.

Per te invece lo scopo è chiaro: 4 su 25 sono stati contestati perchè indirizzati dal tuo blog. Ah bè: complimenti per l'opera di debunking.

Falli a Castagna. E' lui che l'ha giudicato irritante. E' lui che l'ha giudicato una minaccia. E' lui che l'ha ritenuta così concreta da cambiare precipitosamente le procedure per la vetrina.
Scusa Ignlig, voi fate di queste porcherie e tu ne chiedi conto a noi?

E aggiungi Il messaggio è chiaramente intimidatorio e vuole rappresentare un deterrente contro ulteriori simili episodi: un minaccioso invito a non ripresentarsi a votare in future occasioni. Uhmm fammi capire.. intimidirne 4 .. e gli altri 21?

Tanto per cominciare non sono 4.
Non è stato forse il tuo amico Gregorovius a scrivere: "Per ora ci sono 8 (su 27) voti negativi che molto probabilmente "sono andati a votare qui a seguito dell'articolo"." ?
E non è stato sempre lui a citare (impropriamente) un altro esempio di "inquinamento" concludendo: "la lotta ai suoi inquinamenti nelle voci diventerà ban più dura"?
Non è forse questo un modo di insinuare che gli utenti che votano dopo aver letto i nostri articoli rischiano di subire serie ripercussioni? C'è persino il lapsus "ban"...

E ancora, non è stato forse proprio Castagna a escogitare la soluzione per mettere a tacere sia i 4 che i 21, con la storia del consenso e dei "diversi pesi"?

Sì Ignlig: Castagna ha velatamente intimidito chi ha votato dopo aver letto i nostri articoli, Gregorovius ha dato l'assist su questa intimidazione e di nuovo Castagna ha suggellato il tutto cambiando repentinamente la procedura di voto e non c'è lettore - che non sia un perfetto idiota come gli sciachimisti che avevi citato sopra - che non sia in grado di rendersene conto.
Puoi sgolarti quanto ti pare per sostenere che il comportamento di Castagna e soci sia stato limpido e corretto, ma non puoi cambiare i fatti che abbiamo mostrato.

La wiki-vetrina "pilotata" da Castagna... questa è una perla

Speriamo che lo sia veramente. Finora ci hai provato due volte e il risultato è stato piuttosto deludente.

In pratica tu fai una serie di supposizioni senza neanche avere uno straccio di dato esperenziale (cioè: prima vedi come funziona e se funziona o meno e poi parli).

I dati esperienziali? Usa le etichette del blog e cerca Wikiperla, e poi torna qua a dire che mancano i "dati esperenziali".
Forse ti sfugge che sono mesi che vi teniamo gli occhi addosso e che riceviamo decine e decine di segnalazioni circostanziate dai wikipediani (quelli che chiamate "quinta colonna") e nessuno prima d'ora ha mai scavato nei vostri meandri come abbiamo fatto (e stiamo facendo) noi.

La sequela di affermazioni che ne segue non merita attenzione perchè anzichè focalizzarsi sul consenso quale elemento portante affermi (senza uno straccio di prova) che la vetrina sarà in mano a un "gruppetto". Va bè.. magari hai ragione , magari hai torto, io non ho la sfera di cristallo e tu?

Andiamo bene. Forse non te ne rendi conto, ma stai dicendo che "forse abbiamo ragione".
Ma qui non stiamo discutendo se domani piove o c'è il sole... che se uno si sbaglia al massimo si bagna. Qua stiamo discutendo di WIKIPEDIA "l'enciclopedia libera". E se noi abbiamo ragione (e hai appena ammesso che potremmo averla) un progetto così importante e dalla capacità informativa così vasta, come la Vetrina, rischia di finire sotto il controllo di pochi. E ti pare poco?

C'è gente che ha votato in Storia della Corsica, e ha votato nel pieno rispetto delle regole di Wiki.
E Castagna, irritato da questi voti (per sua stessa ammissione) ha cambiato le procedure di voto.
Secondo te, per quale altro motivo lo ha fatto, se non quello di tagliare fuori, in futuro, questi voti che pure sono legittimi? Quale altro motivo può avere uno che si propone di "dare il "giusto peso" agli utenti aggiornati e ai fantasmi""? Che peso darà ai fantasmi che lo hanno tanto irritato? Chi stabilirà cos'è un fantasma? E chi saranno mai questi "utenti aggiornati"?
Ce la fai a dare una risposta onesta, o ci darai una risposta da sciachimista?
Non serve la sfera di cristallo per capire le intenzioni di Castagna.
Basta il ragionamento. Quel ragionamento che sei stato così bravo a enunciare ma che a quanto pare non riesci poi a mettere in pratica.

tra l'altro dimentichi un piccolo particolare: la nuova procedura di vetrina è in prova! .. ma forse per la tua costruzione deduttiva era meglio tacere questo particolare..

Non cogliamo l'insulto, se tale voleva essere. Abbiamo messo i link e gli shot, non abbiamo taciuto un accidenti di nulla. E non tergiversare con la storiella del periodo di prova. La vetrina di solito non è zona di grandi diatribe e lo dice lo stesso Castagna, con riferimento alle procedure di vetrina basate sul consenso:

"Sono io stesso il primo a essere (piacevolmente) sorpreso del fatto che non ci sia stata mai nemmeno una contestazione, quando sono state archiviate in questo modo le procedure".

Pertanto sapete perfettamente che i tre mesi di prova fileranno lisci come l'olio, se non ci sarà qualche grossa disputa (molto improbabile, a giudicare dall'andamento delle discussioni negli ultimi mesi), e dato che l'esito della prova si deciderà per consenso, con tanto di "pesatura" dei consensi, la nuova procedura diventerà quasi certamente definitiva.

Il che, sia chiaro, non ci interessa affatto.
E' a te che sfugge che a noi della questione non importa un fico secco.
Quello che importa è il modo in cui Castagna ha agito e lo scopo per cui l'ha fatto.
E questi due elementi, oggettivamente messi a nudo, restano a prescindere da se e come funzionerà la vetrina in futuro. Noi scriviamo Perle, non siamo i custodi di Wiki e dei suoi principi.

Altra perla:

Sei masochista?

tu scrivi e la votazione avesse avuto successo, di fatto si sarebbe dato un drastico taglio al numero di aventi diritti al voto

Parli del cambio requisiti di voto? L'altra votazione, insomma, quella che vi è andata buca.
Sì, abbiamo scritto proprio questo.

uhmm hai provato a fare i conti? hai provato a vedere con la nuova procedura quanti utenti avrebbero "perso" il diritto al voto (che era voto sugli utenti e "NON" sulle pagine? hai provato a vedere se la nuova procedura avrebbe influito sulle votazioni passate? io si anche se non con piglio matematico .. pochi utenti, nessuna votazione stravolta.. Insomma affermi il falso con la stessa leggerezza di chi afferma che "ad occhio" riesce a valutare l'altezza degli aerei..

Interessante. No, non abbiamo provato a fare i conti. Tu sì? E dove sono i risultati di questi tuoi conteggi che tu stesso ammetti di aver eseguito "senza piglio matematico"?
Facci capire un po'... parli di conteggi e non mostri nulla, proponi conclusioni da conteggi per i quali ammetti di non aver usato un "piglio matematico" ... e contesti a noi di affermare il falso e di essere superficiali?
Ma ti rendi conto di cosa hai scritto?

Piuttosto, se come dici tu le nuove procedure di voto non avrebbero cambiato i risultati... allora perché mai avete sentito l'esigenza di proporle? Giusto per perdere tempo o per far perdere tempo ai wikipediani? Cos'è, un nuovo sport? Della serie: questa votazione non serve a nulla ma la facciamo per divertici?

Hai proposto tu la votazione per quella nuova procedura... come mai l'hai fatto se i tuoi conteggi "senza piglio matematico" ti avevano già detto che non sarebbe cambiato nulla?
Non noti una certa contraddizione in quello che dici?

Allora, permettici di essere maligni (anche perché non puoi impedircelo), se hai proposto una procedura che tagliasse fuori gli utenti "non aggiornati", pur sapendo (come tu stesso affermi) che in realtà non avrebbe cambiato i risultati di alcuna votazione, quale era il vero scopo di quella nuova procedura? Che utilità volevate ottenere?

Oh, sia chiaro... non è a noi che devi rispondere. A noi non interessa come vi organizzate. Peggio lo fate, più Perle scriviamo. E' ai wikipediani che dovresti dare una risposta.

Vedi caro amico,

Accidenti, Vituzzu non ti ha cambiato il genere, qui.
Pensa te, non s'è nemmeno letto fino in fondo la tua lettera aperta. Vatti a fidare degli amici...

siamo al paradosso più completo: un blog che afferma di fare opera di debunking svolge invece opera di costruzione sofista per mostrare come wikipedia sia dominata da un gruppo di utenti e amministratori.

Purtroppo per te, il paradosso non ci tocca, perché le varie contestazioni che ci hai mosso non solo si sono rivelate errate, ma alla fine dimostrano che i paradossi sono vostri, non nostri.

In ogni caso, noi abbiamo mostrato quello che è successo su una serie di voci (e siete accorsi a cambiarle o a rimuoverle, segno che avevamo ragione) e abbiamo mostrato come agiscono alcuni amministratori e wikipediani (che tu continui a difendere).

Che l'intera Wikipedia sia dominata da un gruppo di utenti e amministratori non è farina del nostro sacco. Non metterci in bocca cose che non abbiamo mai detto. Quella è tecnica usata dai complottisti. Né abbiamo mai detto che facciamo opera di debunking.

Citiamo dalla nostra presentazione: "Non ci interessa "smontare" queste assurde e fantasiose teorie: per questo ci sono altre iniziative sul web, sia in lingua italiana che in lingua inglese, che lo fanno già egregiamente. Piuttosto, vogliamo creare una specie di "museo" delle assurdità, delle idiozie, delle fandonie e delle menzogne che i complottisti propongono alla gente, e dell'ignoranza che sta alla base delle loro teorie e affermazioni."

E arriviamo alle conclusioni di Ignlig:

Se non fosse che, non solo non c'è nessuna prova ma esiste la prova contraria: in molte votazioni, anche sui sysop, i voti e le opinioni si differenziano, .. wikipedia è trasparente basta non fare una citazione selettiva dei dati
In definitiva, mi capita di non condividere le opinioni di Vituzzu, di Melos e di decine di altri, ma non penso che ci sia un complotto, e poi basta vedere ciò che hanno fatto e fanno su (e per) wikipedia per dire che sono degli ottimi amministratori..
Ma soprattutto: cui prodest? soldi? potere? uomini? :-)
Nei tuoi scritti ci sono tutti gli elementi della teoria del complotto, il chè rende il tuo blog unico: il blog del debunker complottista.

Calma. Di complotto stai parlando tu. Noi parliamo di qualcosa di diverso. Se non hai ancora capito cosa abbiamo affermato e mostrato, non possiamo farci nulla.
Se è per questo, spulciando le discussioni su Wiki si trovano un sacco di commenti come questo:

"Bazzico su Wikipedia da un po', e l'unica spiegazione di cui dovrai accontentarti è "fidati della mia esperienza". Di queste cose ne ho viste, e purtroppo anche troppe; ho visto decine di utenze passare per i problematici quando andavano a modificare un certo tipo di voci. L'esperienza mi ha insegnato che ci sono voci che trattano particolari argomenti in cui non bisogna metterci le mani, generalmente baronizzati (baronia, "potere di chi esercita un'autorità incontrastata in un ambito della vita pubblica", secondo il De Mauro, estremizzo ma mi pare un termine calzante) dai progetti... lo sanno tutti, ovviamente, ma è un compromesso che tiene in piedi it.wiki..."

Mica le scriviamo noi quelle cose. Le scrivono i Wikipediani. In questo caso Trixt. Che non è mica un utente qualsiasi. E' un amministratore. Dal febbraio 2007. Come la mettiamo, Ignlig?
Dice che certe cose (le baronie di Wiki) le "sanno tutti". Noi le sappiamo. Tu sei l'unico a non saperle? Le dite voi (voi amministratori) e va tutto bene. Le diciamo noi... e saremmo complottisti?

Ci accusi di citazione selettiva? Abbiamo analizzato TUTTE le voci sull'11 settembre e in tutte abbiamo trovato (e mostrato) l'influenza filo-complottista dell'amministratore Pietro Montesacro.
Lo stesso amministratore che scriveva:

"Io non ho certezze e non so per certo cosa è successo al Pentagono (e a New York), come e perché. Quello reputo sia giusto è fare domande e pretendere risposte e verità convincenti."

Per quanto ci riguarda, a uno che scrive una cosa simile degna del peggior complottista (peraltro per imporre il proprio POV sulle voci dell'11 settembre) non dovrebbe essere concesso nemmeno di fare il lustrascarpe.
Voi lo avete eletto amministratore.

Lo stesso amministratore che ha scritto una voce come Storia della Corsica infarcendola di affermazioni filo-terroristiche. Quella voce era vergognosa e i fatti ci hanno dato ragione.
Voi l'avevate messa in vetrina, e qualcuno di voi ha fatto il diavolo a quattro per impedirne la rimozione.

Le voci sull'11 settembre erano rimaste nello stato pietoso in cui le abbiamo trovate, per ben due anni. Nessuno di voi si è preso la briga di controllarle, segnalarle, vagliarle, nonostante almeno due amministratori abbiamo dimostrato di seguirle con particolare attenzione.
Quando abbiamo puntato i nostri riflettori su quelle voci, determinandone finalmente la correzione, tosto è ricomparso Piero Montesacro, con contributi ancora una volta inequivocabili: ha eliminato l'espressione "teorie complottiste" giudicandola "non neutrale" (nonostante tutti i commentatori e tutti i media la utilizzino) e ha bacchettato Panairjdde accusandolo di aver dato del "complottista" ai complottisti che insozzavano il vaglio con le loro teorie, nonostante né Panairjidde né alcun altro utente avessero utilizzato quel termine.

Ma nessuno di voi ha ritenuto di segnalare o censurare il comportamento di Piero Montesacro.
E quando noi abbiamo mostrato tutto questo, voi avete difeso chi non era difendibile e avete attaccato e censurato noi.

In questo momento la voce Corsica (sempre di Piero Montesacro) è in vetrina con un avviso incompatibile con la vetrina, con un tuo commento che dice: "Va cmq rimossa dalla vetrina.. se qualcuno ha tempo può iniziare la procedura", ma nessuno lo ha fatto.
Non compare nemmeno nell'elenco delle voci di vetrina che richiedono interventi.
E tu, che dicevi di non aver tempo per iniziare la procedura, adesso il tempo ce l'hai ma preferisci dedicarlo a una lettera aperta che tenta di contestare noi: "Carissimo amico di Perle Complottiste, in questi giorni ho un pò di tempo libero, consentimi quindi di scriverti una sorta di "lettera aperta"".
Cosa ti ha impedito di fare ciò che tu stesso hai affermato fosse necessario fare?
Lo avevi fatto con Storia della Corsica, cosa ti ha convinto a desistere per l'altra voce?

Come mai ritenete necessario proporre una votazione per cambiare i requisiti di voto allo scopo di tagliar fuori chi nei mesi precedenti non ha contribuito a Wiki, pur sapendo che i nuovi requisiti - lo dici tu stesso che l'hai proposta - non avrebbero cambiato nulla... e poi nessuno fiata quando si scopre (o meglio: lo mostriamo noi) che Montesacro ha disertato Wiki subito dopo essere stato riconfermato ad amministratore?
Come mai siete così attenti a voler impedire il voto (o a intimidire) chi non contribuisce da qualche mese, e tollerate che addirittura un amministratore possa restare in carica nonostante le sue assenze prolungate?

Dobbiamo dirla tutta? Dobbiamo dare noi quelle risposte che dovresti già conoscere?
Quella votazione per restringere i requisiti di voto, che hai proposto il 19 febbraio 2009, nasce dopo un "proclama" di Vituzzu (altra coincidenza?) del 15 febbraio 2009, titolato "Il Papiro di Vito" (sic!)


dal quale citiamo:

"L'idea è stata vagliata da un nutrito gruppo d'utenti (che ringrazio) in via informale, è sopravvissuta ad un bel po' di critiche è probabilmente migliorabile ma la considero già buona..."

Una iniziativa che aveva ricevuto numerose critiche, per detta dello stesso Vituzzu, e ciò nonostante è stata da lui proposta. E nel giro di appena quattro giorni l'hai resa operativa avviando le votazioni.
E dove si trova questo "vaglio informale" che l'ha preceduta? Non ce n'è traccia nelle discussioni preliminari alla votazione.

Una cosa però è certa: al di là delle pompose dichiarazioni intese a propagandare i benefici dei nuovi requisiti di voto sugli utenti (che a quanto pare la comunità NON vuole e che in base a quanto tu stesso affermi sarebbero del tutto inininfluenti) quella votazione (con il misterioso vaglio di utenti favorevoli smentito dai commenti e dai voti) è nata giusto dopo la votazione alla riconferma di Piero Montesacro (ancora coincidenza?) del dicembre 2008 (concidenza?) nella quale - in seguito a una quindicina di voti contrari - alcuni wikipediani - tra cui Gregorovius (coincidenza?) proposero di cambiare i requisiti di voto proprio sugli utenti (coincidenza?).

Tutte coincidenze, vero? Tutte evidenze "selettive", vero? Pensi davvero che i lettori possano credere a questa spiegazione? Pensi davvero che ti basta additarci come complottisti per evitare di confrontarti con i fatti che pubblichiamo?

Allora vi preoccuparono appena una quindicina di voti contrari su oltre 120 favorevoli: tanto bastò per proporre la modifica dei requisiti di voto agli utenti. Nella votazione per Storia della Corsica vi hanno preoccupato 4 voti su oltre 25. Tanto vi è bastato per proporre la modifica del sistema di voto per la vetrina.

Perché vi spaventano così tanto quei pochi voti di dissenso? Qual'è il motivo che vi spinge a cercare di azzerare qualsiasi contestazione, qualsiasi voto contrario?
Noi conosciamo la risposta. La diremo (e documenteremo) a tempo debito.

E ancora. Come mai siete così pronti a censurare i voti "senza motivazione" (anche se poi basta un semplice "quoto" come motivazione) e poi tollerate voti in cui la motivazione è del tutto assurda, illogica, pretestuosa e non pertinente al contenuto della voce (voti di Vituzzu, Pigr8 ed Erinaceus)?

Eppure, in altri casi, non avete perso tempo a "processare" utenti che hanno espresso voti perfettamente legittimi ma poco logici, con Sannita che addirittura proponeva il blocco infinito (!) di quei votanti e l'annullamento dei relativi voti.

C'è qualcosa che non va in tutto questo, caro Ignlig.
E non siamo noi.

(1): Avviso per gli utenti di Luogocomune: Pasquale Turiddu è un nome di fantasia.